Il dolore viscerale

Come dolore viscerale riferito si intende un dolore provato da un soggetto nel sistema muscolo-scheletrico la cui origine è il malfunzionamento di un viscere.

Molti dolori e limitazioni che si verificano nei muscoli, articolazioni e altre strutture del corpo non sono radicati nella struttura stessa, ma le sue cause sono in alcun visceri od organi  che non funzionano in modo ottimale.

Comprendere la natura di questi dolori è essenziale  per il buon esito della terapia.

La spiegazione di questo tipo di dolore è che i nervi che raccolgono informazioni dai visceri sono collegatiagli stessi neuroni che ricevono  gli impulsi dalle terminazioni nervose della pelle e dei muscoli. Queste informazioni convergono nel dolore osseo ed articolare e il corpo non sa  percepire da dove esso provenga.

Molti organi non hanno recettori del dolore, come il fegato, e l’unico sintomo di disfunzione può essere un dolore irradiato.

I sintomi che ci possono aiutare ad identificare un dolore riferito:

Un dolore che inizia senza una causa evidente
Un infortunio che non viene recuperato nel tempo fisiologico
Il dolore che si intensifica in una determinata fascia orario del giorno
Un dolore che non si allevia ai  cambiamenti di posizione

Trattamento:

Normalizzare il funzionamento dei visceri (terapia manuale, shiatsu, agopuntura, magneti, )
Evitare cibi che danneggiano il corpo (test delle intolleranze alimentari )
Depurazione delle vie di eliminazione ( Enteroclisma, lavaggio epatico, dieta)
Recuperare la flora intestinale.
Acquisire buone abitudini alimentari (frequenza dei pasti, giust combinazione dei cibi, idratazione.)

Alcuni organi che sono più frequentemente all’origine di dolori muscolari sono:

Stomaco:

-Cervicale
-Dolore retro-sternale
-Spalla destra
-Retto addominale
-Muscolo Trapezio
-Vertebre tra la sesta e la nona dorsale.

Dolor Referido Estómago

Esofago:

– Parte anteriore del collo
A fascia all’altezza dello sterno
Tra le scapole
Intorno al petto

Dolor Referido Esófago

Cuore:

Lato sinistro di collo
Spalla e braccio sinistro ( la visione anteriore dell’immagine è errata, pur essendoci in una piccola percentuale dolore riferito anche al braccio dx)
Al centro del petto retrosternale
Mandibola
Regione superiore della scapola sinistra
 Dolor Referido Corazón
Polmoni:
Dolore toracico ben localizzato nella zona interessata
Collo
Trapezio destro
Addome superiore
Spalla destra
 Dolor Referido Pulmón
Fegato e vescica biliare:
Tendiniti in generale
Spalla destra (periartrite scapolo-omerale o spalla congelata)
Lato destro del torace
Mal di testa (occhio destro e la fronte = fegato, l’occhio sinistro e collo = vescicale biliare)
Il dolore al collo e rigidità
Affaticamento muscolare.
Dolor Referido Hígado y Vesícula Biliar
Intestino Tenue:
Infiammazione delle articolazioni in generale
Dolore dorso-lombare
Sensibilità nella zona ombelicale
Dolore al sacro e ai glutei.
Dolor Referido ID
Intestino crasso:
Infiammazione delle articolazioni in generale
Dolore  nella regione toraco-lombare
Dolore nella regione lombo-sacrale
Dolore nella regione sacro-iliaca
Problemi nei muscoli posteriori della coscia
Dolor Referido IG
Rene:
Dolore Lombare
– Dolore a livello delle ultime vertebre dorsali ( regione sottocostale posteriore)
Nevralgia intercostale dalla 12 ° costa all’ombelico
Dolore nel lato interno della coscia e del ginocchio
Dolor Referido Riñón
Vescica:
– Dolore nella zona lombosacrale
Dolore sopra-pubico
Dolore addome inferiore
Dolor Referido Vejiga
Uretere:
Angolo costo vertebrale
Dolore al basso addome e inguine sullo stesso lato.
Dolore ai tendini di Achille
Dolor Referido Uréter
Pancreas:
Dolore alla spalla sinistra
Dolore a livello epigastrico
Dolore dorso-lombare
Dolor Referido Páncreas